Gargano Today

Progetto ‘Per un battito in più’: un defibrillatore nelle scuole di Foce Varano e Ischitella

Martedì mattina la cerimonia di consegna dei defibrillatori, iniziativa compresa nel progetto medico e didattico 'Per un battito in più' voluta dall'Associazione culturale 'Le Radici'

Si è svolta martedì 7 marzo presso l’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo “Pietro Giannone” di Ischitella, la cerimonia di consegna dei defibrillatori alle scuole di Foce Varano ed Ischitella, all’interno del progetto medico e didattico “ per un battito in più!”.

L’iniziativa è stata fortemente voluta dall’Associazione Culturale “Le Radici” di Ischitella, e tale importante obiettivo è stato possibile grazie all’impegno della popolazione durante gli eventi svoltasi negli ultimi mesi nel territorio ischitellano, oltre che il prezioso contributo degli sponsor locali.

La cerimonia si è aperta con il saluto dell’Associazione “Le Radici” da parte della Dott.ssa Sanaa Mabchour e del Dott. Piero Colecchia, alla presenza della Vice Preside dell’Istituto Comprensivo “Pietro Giannone” di Ischitella Maestra Maria Martella, del Presidente del Consiglio di Istituto Sciarra Marco, del Comune di Ischitella rappresentato dall’Ing. Giampiero Di Lella, dei cardiologi Dott. Nicola Pepe e Dott. Giuseppe Di Stolfo, e del MiniSindaco Gaetano Sacco, che sono intervenuti sul tema dando informazioni ed aneddoti in riguardo.

Si è proseguito e concluso l’evento con la consegna degli attestati a chi ha creduto e aderito a dotare le scuole di questo essenziale sussidio salvavita.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Violenta rivolta al Cara, auto della polizia e ambulanza danneggiate: 17 arresti a Foggia

    • Cronaca

      Da Foggia si spostavano nel Centro Italia per rubare la merce e smerciarla sul Gargano: arrestati

    • Cronaca

      Assaltano furgone alle porte di Cerignola, fuga in auto finisce in un fossato: arrestato 22enne

    • Cronaca

      C'è qualcuno che odia Foggia, distrutti i muretti di una piazza: che animali!

    I più letti della settimana

    • Violenza sessuale e minacce con l'acido: 63enne perde la testa per una ragazzina, arrestato

    • Latitante catturato sul Gargano: è l'autore di una violenta rapina da 200mila euro

    • I cani antidroga fiutano la cocaina in una mensola fissata al muro: nei guai 42enne

    • Ci sono 48 milioni di euro per il dragaggio dei porti: è "un'occasione da non perdere" per il Gargano

    • Dopo la diffida arriva il commissariamento dell’ARO Foggia 1

    • Candidatura Mab Unesco: si passa alla fase operativa

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento