GarganoToday

Dal 'Venerdì' di Repubblica al National Geographic: tutti ammirano le bellezze di Monte Sant'Angelo

Il Comune parteciperà alla IV edizione della Borsa del turismo religioso internazionale. d’Arienzo: “Promuovere significa creare opportunità, ispirare il viaggiatore agendo sulla fase dreaming, costruire strumenti che diventino motivi di viaggi"

Monte Sant'Angelo - Foto Matteo Nuzziello

“È un grande momento di visibilità e promozione per Monte Sant’Angelo, ovvero la città dei due siti Unesco che - annuncia il sindaco  Pierpaolo d’Arienzo - era ieri sul National Geographic con le faggete vetuste della Foresta Umbra, e oggi sul Venerdì di Repubblica nello speciale “I luoghi dell’anima” con il Santuario di San Michele Arcangelo e il festival Michael”.

Il primo cittadino, inoltre, ha segnalato che “sempre oggi, all’Istituto Italiano di Cultura di Berlino, Raffaele Niro e i Rione Junno parleranno del pane della Puglia e, naturalmente, del pane di Monte Sant’Angelo. I Tarantula Garganica saranno in tournée l’8 e il 9 dicembre in Svizzera con le Tarantelle del Gargano”. 

Domenica 25 il Comune sarà ad Assisi alla quarta edizione della Borsa del turismo religioso internazionale a parlare del “Cammino di Michael” e a fine mese “con un’importante delegazione formata anche dall’Università di Bari e dalla Regione, saremo a Mont Saint-Michel per continuare a costruire ponti, progetti, verso #Michael2019”. d’Arienzo conclude: “Perché promuovere significa creare opportunità, significa ispirare il viaggiatore agendo sulla fase dreaming, significa costruire strumenti che diventino motivi di viaggio, significa costruire strumenti per gli stakeholder e i tour operator, significa economia sul territorio”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento