GarganoToday

Il Comune di Vico al lavoro per il suo centro storico: pronto un progetto per ridar vita al Palazzo della Bella

L'iniziativa nasce all'interno di una convenzione stipulata dal Comune con l'Università RomaTre e la Società Rexx Romaeventi srl

Il Comune di Vico del Gargano nell’ambito di un programma di recupero e valorizzazione del patrimonio culturale del proprio centro storico ha avviato oggi un progetto di fattibilità per il restauro e il riuso del Palazzo Della Bella.
 

Tale iniziativa, deliberata dall’Amministrazione Comunale, nasce all’interno di una convenzione stipulata con l’Università RomaTRE e la Società REXX Romaeventi srl all’interno del Master in Management Promozione e Innovazioni Tecnologiche nella Gestione dei Beni Culturali presso il Dipartimento di Studi Aziendali patrocinato dal Ministero dei Beni Culturali.

Il Gruppo di lavoro guidato dalla Prof. Paola Virgili, l’Arch. Maurizio Anastasi e il dott. Federico Lembo unitamente al giornalista e autore RAI Michele Afferrante, originario di Vico del Gargano,  ed un team di lavoro formato da quattro partecipanti al master (architetto, archeologo, economista e avvocato), è stato ricevuto nella sede del palazzo municipale dal Sindaco dott. Michele Sementino e dall’Assessore alla Cultura Avv. Raffaele Scicio. Durante l’incontro sono stati affrontati tutti i temi che porteranno alla redazione di un piano –programma di intervento per sviluppare tutte le modalità tecniche e amministrative utili alla completa riqualificazione del manufatto.

Tale lavoro ha l’obiettivo di inserirsi nei canali di finanziamento programmati dalla Regione Puglia in osservanza alle future direttive Comunitarie riguardanti lo sviluppo del patrimonio culturale del territorio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento