GarganoToday

Vieste festeggia: ecco i reperti della 'Tomba dell'Elite', sono pronti per essere mostrati al pubblico

Gli elementi del corredo funerario recuperati 12 anni sono stati restaurati e pronti per essere esposti nelle teche del Museo Civico e Archeologico 'Petrone', del convento di Santa Maria degli Angeli

I reperti - Foto Comune di Vieste FB

"Il Comune di Vieste riaccoglie i reperti archeologici della Tomba dell’élite, restaurati e pronti per essere esposti al pubblico nelle teche del Museo Civico e Archeologico 'Petrone', del convento di Santa Maria degli Angeli".

E' quanto annuncia la cittadina garganica attraverso la pagina social dell'amministrazione comunale. Un "bentornato" che preannuncia un'altra importante novità, ovvero l'apertura - prevista nei prossimi mesi -  del Museo Civico e Archeologico 'Petrone', i cui locali sono stati sistemati per l'apertura al pubblico. I reperti, lo ricordiamo, furono recuperati 12 anni fa, a Vieste: a venire alla luce sono stati gli elementi che, si presuppone, appartengano al corredo funerario della cosiddetta 'Tomba della Regina' risalente al IV secolo avanti Cristo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Si sbloccano i Campi Diomedei: la Soprintendenza dà parere favorevole al mega parco foggiano

  • Cronaca

    La "macabra regola mafiosa" del 21 marzo sul Gargano, "dove nessuno collabora e la gente ostacola la verità"

  • Cronaca

    "Clamoroso" in ospedale: donna muore per una peritonite, aveva un'appendicite "ma nessuno se ne è accorto"

  • Cronaca

    Paura in un appartamento: fuga di gas e incendio, proprietario si lancia dal balcone per sfuggire alle fiamme

I più letti della settimana

  • Omicidio a Cagnano Varano: ucciso il maresciallo maggiore dei carabinieri

  • Omicidio a Trinitapoli, ucciso a colpi di pistola Cosimo Damiano Carbone

  • Omicidio a Cagnano Varano: ecco chi è l'uomo accusato di aver ucciso il maresciallo dei carabinieri

  • Incidente stradale: cinque auto coinvolte e 10 feriti, elisoccorso sul posto e tratto della provinciale Lucera-Biccari chiuso

  • Attimi di terrore a Cagnano Varano: spari in piazza e poi il sangue, grave maresciallo dei carabinieri

  • Così Papantuono ha ucciso il maresciallo Di Gennaro: "non c'è un movente", ha chiamato i carabinieri e ha sparato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento